Agriturismo Saccollino - I dintorni

Dall’agriturismo Saccollino, in pochi minuti di auto, si possono raggiungere facilmente le splendide spiagge di Eloro, la riserva naturale di Vendicari, i lidi attrezzati di San Lorenzo, il delizioso e caratteristico borgo marinaro di Marzamemi e moltissime altre località balneari tra le più belle d’Italia.

Dopo aver goduto del meraviglioso mare della costa sud-orientale della Sicilia, si può poi decidere se trascorrere il pomeriggio o la serata tra le vie di Noto o di Modica, dove, oltre a godere delle meravigliose espressioni architettoniche tardo-barocche del “Val di Noto“, si potranno gustare le tradizionali pietanze della cucina siciliana nonché i deliziosi dolci della tradizione locale – tra i quali vale senz’altro la pena di ricordare la notissima, unica nel suo genere, cioccolata modicana di origine azteca.

Sarebbe un vero peccato, poi, non ammirare i mosaici della vicinissima villa romana del Tellaro, oppure perdersi un’indimenticabile escursione presso i laghetti di “Cavagrande del Cassibile”, o non approfittare della breve distanza che separa l’agriturismo Saccollino dalla città di Ragusa per godere di una passeggiata fra le tortuose viuzze della fascinosa Ragusa Ibla, o ancora…

Ad ogni modo – e comunque decidiate di godere della permanenza nella meravigliosa isola di Sicilia – riservatevi almeno un giorno per visitare da turisti la splendida capitale dorica della Magna Grecia: Siracusa.


Di seguito un elenco delle principali località nei dintorni e relative distanze

  • città di Noto: 10 km
  • mare, spiaggia di Eloro: 9 km
  • mare, Riserva naturale di Vendicari: 10 km
  • Rosolini: 11 km
  • borgo di Marzamemi: 21 km
  • Pozzallo: 24 km
  • Modica: 32 km
  • città di Siracusa: 46 km
  • città di Ragusa: 50km
  • città di Catania: 100 km

 


 

Marzamemi è un piccolo Borgo marinaro situato a circa 3 Km. a nord di Pachino. Secondo alcuni, il nome deriverebbe dalla parola araba “Marsà al hamen”, che significa “rada delle tortore” e sarebbe dovuto all’imponente passaggio di questi uccelli nella stagione primaverile; altri, invece, lo fanno derivare da Marza (porto) e Memi (piccolo), cioè “piccolo porto”.

La borgata è bagnata quasi tutt’intorno dal mare Ionio e il livello è inferiore al mare. I suoi abitanti sono perlopiù tutti dediti alla pesca; Marzamemi, infatti, era nota fin da tempi antichi per la sua tonnara, la seconda in Sicilia dopo quella di Favignana (al largo di Trapani). La storia di Marzamemi è legata a doppio filo a quella della sua tonnara; nel 1752 furono costruiti il palazzo del Principe di Villadorata, proprietario di tutto il centro storico di Marzamemi, e la chiesa della Tonnara.

Marzamemi è da sempre considerata la “spiaggia” di Pachino, e nel periodo estivo la sua popolazione aumenta considerevolmente, sia per l’afflusso di villeggianti provenienti da Pachino e dalle zone limitrofe ma anche, specie in tempi recenti, di un gran numero di visitatori provenienti dall’estero.


(courtesy of www.marzamemi.com)

 

La località balneare di San Lorenzo, nota per il suo mare caraibico, si estende lungo il tratto di costa compreso tra la la Riserva naturale di Vendicari e il caratteristico borgo di Marzamemi, da sempre rinomato per la bellezza delle spiagge e la limpidezza del mare che le bagna. Qui la costa è caratterizzata da un litorale di fine sabbia chiara, da un mare cristallino e da fondali che digradano dolcemente verso il largo, il che permette anche ai bambini più piccoli di godere del mare in tutta tranquillità. Il litorale è inoltre ben attrezzato con tutti i servizi necessari a rendere comode e piacevoli le giornate al mare.

San Lorenzo è suddivisa in nove strade delle quali le prime tre sono esclusivamente di sabbia dorata mentre le rimanenti presentano delle zone di bassa scogliera mista a sabbia. Le spiagge sono prevalentemente ad uso libero ma non mancano lidi attrezzati e ben organizzati.


(courtesy of www.marzamemi.com)

La spiaggia di Calamosche, senz’altro la più nota tra le baie della Riserva naturale di Vendicari, meglio conosciuta dagli abitanti del posto come “funn’i musca”, è una caletta sabbiosa che si estende per circa 200 metri, delimitata da due promontori rocciosi che fanno da riparo alle correnti con il risultato di un mare sempre calmo e cristallino.

Alla spiaggia si può accedere direttamente – tramite un ingresso segnalato sulla S.P. 19 Noto – Pachino – imboccando, dopo il parcheggio attrezzato, un sentiero lungo circa un chilometro. Un piccolo sacrificio ampiamente ricompensato una volta arrivati, quando vi si aprirà davanti agli occhi un vero paradiso naturale!
Nel 2005 la spiaggia di Calamosche è stata insignita dalla Guida Blu di Legambiente del titolo “Spiaggia più bella d’Italia”.


(courtesy of www.riserva-vendicari.it)

La Riserva naturale orientata di Vendicari, sita in provincia di Siracusa tra Noto e Marzamemi, istituita ufficialmente nel 1984 – sebbene sia stata resa effettivamente fruibile solo a partire dal 1989 – è un luogo particolarmente importante per la presenza di pantani che fungono da luogo di sosta nella migrazione degli uccelli.

La storia della riserva ha origini antichissime e diverse sono le testimonianze archeologiche ed architettoniche dell’insediamento dell’uomo fin dall’epoca greca. Nella parte nord della riserva, poco distante dalla spiaggia di Marianelli, sono visibili i resti di alcune latomie del V sec a.C. utilizzate nell’antica città greca di Eloro per la costruzione di templi e monumenti.
Poco distante dalla Torre Sveva, in riva al mare, sono presenti delle vasche per la lavorazione del tonno, accanto alle quali si è scoperta anche una piccola necropoli. All’interno della riserva è inoltre visibile anche un tratto dell’antica via “elorina”, strada di collegamento tra la colonia di Eloro e Siracusa.

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione, ma unicamente cookie "tecnici"; esso però, impiegando plugin forniti da terzi, utilizza cookie di terze parti.

Per approfondimenti sull'utilizzo dei cookie nel sito, ed eventualmente disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa. Voglio saperne di più

In base alla vigente normativa in materia di Privacy, Saccollino Agriturismo informa gli utenti che il proprio sito web utilizza cookie e tecnologie analoghe - proprie e di terze parti - per garantire le funzionalità del sito e migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti.

La prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Ho compreso (e accetto l'utilizzo)”, comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie - in particolare dei cookie cosiddetti “tecnici” e/o di sessione e dei cookie cosiddetti "analitici", opportunamente anonimizzati - effettuato dal Titolare.

Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies utilizzati dal sito, e per esercitare il diritto di recesso del consenso all'utilizzo dei cookie, è possibile consultare l’informativa Privacy & Cookie Policy completa.

Chiudi